ASTIGMATISMO

L’astigmatismo è una comune distorsione visiva causata da un’irregolare forma della cornea.

Nell’occhio astigmatico le immagini risultano essere un’pò sfocate, a causa della forma irregolare della curva della cornea. Conseguentemente la visione è sfuocata a varie distanze.
L’irregolarità della cornea può essere congenita (cioè può essere presente fin dalla nascita) o causata da traumi, lesioni o infezioni.
Nella maggior parte dei casi l’astigmatismo è accompagnato da miopia e da ipermetropia e può essere corretto attraverso l’uso di lenti cilindriche o toriche, grazie alle quali l’occhio modifica la rifrazione dei meridiani e riesce a mettere a fuoco. Fino a qualche anno fa non era possibile utilizzare lenti a contatto, perché tali lento per curare l’astigmatismo erano soltanto rigide e non erano adatte al tipo di difetto ottico; oggi, però, esistono anche apposite lenti a contatto morbide, che consentono la correzione dell’astigmatismo.
Per avere ulteriori informazioni puoi rivolgerti direttamente ad un  Centro Ottici Professionisti

IPERMETROPIA

L'ipermetropia si verifica quando un bulbo oculare è troppo corto per il potere di messa a fuoco del cristallino e della cornea. Questo implica che la luce venga messa a fuoco dietro la retina. L'occhio vede quindi gli oggetti distanti più chiaramente, mentre gli ogge tti vicini appaiono sfocati. In questa situazione l'occhio presenta una ridotta capacità visiva.
Un certo grado d'ipermetropia può essere compensato grazie  all’accomodazione ovvero il meccanismo autonomo dell’apparato visivo,  attuato attraverso la contrazione del cristallino, che permette di creare sulla retina immagini a fuoco di oggetti posti a diversa distanza rispetto al punto remoto. Se quest'ultima in relazione all'entità dell'ipermetropia non è sufficiente saranno necessarie lenti positive che permettano una visione nitida degli oggetti vicini.
I sintomi principali sono mal di testa, bruciore, lacrimazione, ecc. e si manifestano specialmente nella visione da vicino, in conseguenza all'eccessivo uso dell'accomodazione (ipermetropia + visione da vicino), ad esempio il troppo studio. Solo in una fase più avanzata vi è un calo dell'acutezza visiva che si manifesta prima nella visione per vicino poi anche nella visione a distanza, quando l'accomodazione non è più in grado di compensare l'ipermetropia.
Per avere ulteriori informazioni puoi rivolgerti direttamente ad un  Centro Ottici Professionisti


MIOPIA
La miopia è un disturbo rifrattivo, a causa del quale i raggi luminosi non si focalizzano sulla retina ma davanti ad essa. La conseguenza pratica è che gli oggetti osservati tendono ad apparire sfocati, e la visione ottimale è limitata solo a quelli particolarmente vicini.
La compensazione della miopia prevede l'utilizzo di lenti concave negative, che riportano il piano immagine sulla retina. Le lenti possono essere oftalmiche e quindi montate su occhiali oppure si possono utilizzare a contatto.

Per avere ulteriori informazioni  puoi rivolgerti  direttamente ad un Centro Ottici Professionisti

 

PRESBIOPIA
La presbiopia (parola che deriva dal greco e vuol dire invecchiamento) è una condizione fisiologica dell’apparato visivo, non appartenente ai difetti di refrazione ma è prettamente legata a una perdita di efficienza dell'apparato accomodativo. In particolare, si verifica una perdita progressiva di elasticità del cristallino. La presbiopia si manifesta come difficoltà a mettere a fuoco da vicino: si ha difficoltà a leggere, a lavorare al computer, ecc. Questo avviene perché l'ampiezza accomodativa si è ridotta. Insorge mediamente attorno ai 40 anni .
Si manifesta con visione sfocata e annebbiata, migliorabile aumentando la distanza di messa a fuoco o aumentando la illuminazione dell'oggetto osservato.
La correzione avviene con lenti oftalmiche positive o meno negative nei casi dei miopi presbiti. Altre soluzioni compensative sono rappresentate dall'utilizzo di lenti a contatto, generalmente di tipo multifocale.

Per avere ulteriori informazioni  puoi rivolgerti  direttamente ad un Centro Ottici Professionisti

 

 

Per l'Ottico